1994: MERCURE, POSE VIDEO

MERCURE – VIDEO POSE installation video and music performance Length: 15’ Year of production: 1994 Concept, camera, editing: César Meneghetti and Antonio Trimani

music by Erik Satie arranged by Giorgio Reda to the Ensemble Microcosmos With: Franco Aiello / clarinet, Fausto Castiglione / cello, Luigi Intrieri / flute, Pietro Morelli / guitar, Ivano Morrone / piano, Paolo Sivieri / guitar

Production: Wesson & Boyle Media: analogical video U-matic Hi-band Public views: DAMS Theatre, University of Calabria, Cosenza, 1994 Performing Arts Centre, Florida, USA, 1994

[uk] MERCURE pose video has as main element the music of Erik Satie and the performance of the Ensemble Microcosmos, in an interaction in between the various extracts of time and space, which surrounds the reality of the performance and the virtual world of the video language. The video is inspired in the pieces concerning Mercure poses plastiches, part of the performance “Music in Scene” of the Ensemble Microcosmos dedicated to the called “music of use”, written in the early 1900’s for plays, ballets, pantomimes and films. In this way MERCURE pose video aims to interpret, to dialogue, and even to dissent to the musical performance in order to recuperate in a contemporary manner the listening of the piece together with the image.

[it] MERCURE pose video ha come soggetto la musica di Erik Satie e l’esecuzione dell’Ensemble Microcosmos, in una interazione di diverse stratificazioni spazio temporali che ruotano attorno alla realtà dell’esecuzione e all’universo virtuale del video. Questo video è ispirato ai brani di Mercure poses plastiches, parte integrante dello spettacolo “Musica in Scena” dell’Ensemble Microcosmos dedicato alle chiamate “musica di uso”, scritte per le scene. In questo senso MERCURE pose video ripropone assieme all’ascolto la visione di una immagine, che in chiave contemporanea interpreta, dialoga e si contrappone alla performance musicale. Mercure poses plastiches viene presentato per la prima volta nelle Soiré di Paris in 1924 nel teatro della Cicale a Parigi. La musica di Erik Satie é stata affiancata alla coreografia di Leonid Massine e alle scenografie di Pablo Picasso. L’evento delle Soiré è organizzato dal conte Etiènne de Beaumont che affittò le Cicale e argomentò Les Aventures de Mercure nella seguente maniera: la NOTTE prepara la scena di TENEREZZA DI APOLLO e di VENERE. I SEGNI DELLO ZODIACO lo attorniano. MERCURIO geloso arriva, taglia il filo di Apollo, e grazie alla sua potenza lo rianima nello stesso istante. DANZA DELLE TRE GRAZIE e di MERCURIO. Loro si bagnano. MERCURIO ne approfitta e ruba loro le perle, e fugge inseguito da CERBERO. Festa presso BACO. MERCURIO inventa NUOVE DANZE per affascinare gli invitati e scopre LE LETTERE. PROSERPINA si trova tra gli invitati e scopre le lettere. Plutone la rapisce con l’aiuto di CAOS.  Parallelamente al balletto originale MERCURE pose video é diviso in quadri viventi e senza l’ausilio di un preciso intreccio. Il video ha tradotto visivamente la musica di Satie, utilizzando l’immagine dei componenti dell’Ensemble Microcosmos, e il rifacimento della pura immagine video.

.